Cronaca

Economia e Politica

Cultura

Turismo

Sport

Giovani&Scuole

Eventi

Rubriche

La Redazione

Valle Imagna

Valle Brembana

Vezia rimette la corona: la Regina delle Valli è dell'azienda Tessadri di Dossena

Cinque anni fa l'azienda dovette abbattere tutti i capi per via di una malattia. Due anni fa il titolo di Regina delle Valli con Vezia, quest'anno incoronata nuovamente.
19 Ottobre 2019

La finalissima “Regina e Reginetta delle Valli” - organizzata dall'Associazione “Manifestazioni Agricole e Zootecniche di Serina” -  è sempre un successo di pubblico e zootecnia. Nonostante le condizioni meteo avverse, a Serina sono numerosissimi gli appassionati accorsi per assistere all’esposizione zootecnica, giunta alla settima edizione, durante la quale le vacche vincitrici delle mostre delle Valli Bergamasche (Branzi, Camerata Cornello, Clusone, Dossena, Roncola, Serina, Taleggio, Valtorta, Vedeseta, Vilminore di Scalve e Parco dei Colli di Bergamo) si sfidano in una sorta di Gran Finale.

Tra gli altri, sono tre i premi più importanti: miglior mammella, Reginetta e Regina. Riconoscimenti ambiti, anche data l’altissima qualità della competizione, sottolineata più volte anche dal giudice di gara. Gli esemplari vincitori, inoltre, parteciperanno alla Fiera Nazionale in programma a Verona. 

A spuntarla su tutti (25 le aziende partecipanti), alla fine, è la mucca Vezia, dell’azienda agricola Tessadri Annamaria di Dossena, incoronata Regina delle Valli, esattamente come due anni fa. “Dietro questa vittoria ci sono anni di lavoro - dichiara il titolare dell’Azienda - non ci si improvvisa allevatori. Questo esemplare ha 8 anni, non è giovane ma ha bisogno di poco, si alimenta bene ed è un ottimo animale. Noi ci impegniamo, anche se il giorno della fiera conta molto l’occasione, quale animale in quel momento si sente meglio”.

Un lavoro costante, che ha bisogno anche e soprattutto dell’apporto dei giovani - oggi presenti in gran numero - per andare avanti. L’importante è la passione, se non c’è quella è impossibile lavorare, molti ragazzi iniziano, convinti di diventare allevatori, e poi si scontrano con gli ostacoli, che sono molti. Bisogna metterci il cuore, altrimenti non si fa nulla, facendo molti sacrifici”, conclude Tessadri. 

Significativa la storia dell'azienda Tessadri: cinque anni fa, a causa di una malattia, l'azienda dovette abbattere tutti i capi e ricominciare da zero. Poi due anni fa la vittoria del titolo di Regina delle Valli con Vezia, proprio lo stesso esemplare incoronato oggi.

L’azienda Tessadri si aggiudica anche il titolo di miglior gruppo, il premio di Reginetta va ad un esemplare della società agricola Bertolazzi Cocchetti di Cerete, mentre è la mucca Karin, dell’azienda agricola Quistini Michel di Oltre il Colle (l'anno scorso fecero il "triplete"), a guadagnarsi la corona di miglior mammella. 

Ultime Notizie

X
X
linkcross