Cronaca

Economia e Politica

Cultura

Turismo

Sport

Giovani&Scuole

Eventi

Rubriche

La Redazione

Valle Imagna

Valle Brembana

Zogno, il Comune incrementa i fondi dedicati alla scuola: da 86 a 130mila euro

L'Amministrazione Comunale di Zogno aumenta il suo impegno nei confronti dell'assistenza scolastica, passando da 86 mila euro a 130 mila.
25 Novembre 2021

L'Amministrazione Comunale di Zogno aumenta il suo impegno nei confronti dell'assistenza scolastica, passando da 86 mila euro a 130 mila dedicati alle forniture dei servizi, al sostegno dell'attività didattica e agli interventi di riqualificazione delle strutture scolastiche. L'impegno si traduce in un piano di diritto allo studio redatto ogni anno anche sulla base del feedback da dirigenza scolastica e corpo docente, con l'obiettivo di migliorare di anno in anno quanto fatto in precedenza.

Dando uno sguardo ai numeri, forniti dall'Amministrazione comunale zognese, le spese non sono di certo indifferenti. Quelle per i servizi dedicati alla scuola (che comprende trasporti, mensa, libri di testo e contributi) ammonta a oltre 475 mila euro, mentre le spese di miglioramento strutturale a oltre 200 mila euro. Proprio su questo punto si sta agendo concretamente attraverso la sostituzione degli infissi della scuola primaria che si trova in via Roma, il cui primo lotto è già stato completato per la somma di 140 mila euro mentre il secondo (che costerà, invece, 40 mila) dovrebbe partire entro la fine dell'anno.

“Nei ragazzi c'è il futuro della comunità – ha commentato Barbara Carminati, assessore alla Cultura del Comune di Zogno, intervistata da L'Eco di Bergamo – per cui li si deve mettere nelle condizioni migliori possibili per la loro crescita. Il nostro Comune è da sempre attento alle scuola per le proprie specifiche competenze, che si sintetizzano nella fornitura di servizi indispensabili per l'attività, nonché per la sicurezza e vivibilità degli ambienti scolastici”.

Sono numerose le scuole che si trovano sul territorio comunale, a partire dalla scuola dell'infanzia che conta ben cinque plessi pubblici (due a Zogno, mentre gli altri si trovano ad Ambria, Endenna e Stabello). Ci sono poi due scuole paritarie, una primaria di primo grado anch'essa distribuita in cinque plessi (in Via Roma, ad Ambria, Endenna, Poscante e Stabello), una potenziata per alunni con criticità ad Ambria, e una scuola secondaria di primo grado in Piazza Marconi.

Fonte: L'Eco di Bergamo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli Correlati

X
X
linkcross