Cronaca

Economia e Politica

Cultura

Turismo

Sport

Giovani&Scuole

Eventi

Rubriche

La Redazione

Valle Imagna

Valle Brembana

Zogno, la Corrida di San Lorenzo si riprende il centro storico: appuntamento domenica 7 agosto

25 anni di Corrida di San Lorenzo a Zogno, la tradizionale gara di corsa su strada il cui tracciato si snoda per le vie storiche del paese brembano torna il 7 agosto.
4 Agosto 2022

25 anni di Corrida di San Lorenzo a Zogno, la tradizionale gara di corsa su strada il cui tracciato si snoda per le vie storiche del paese brembano torna il 7 agosto.

L’evento, organizzato dall’Atletica Valle Brembana con la collaborazione del Comune di Zogno, prenderà il via domenica 7 agosto alle ore 20.35, con la gara femminile. A seguire, alle 21.00, è fissata la partenza dell’Highlander, spettacolare prova ad eliminazione. Infine, alle 21.45 ci sarà la gara maschile. Successivamente avranno luogo le premiazioni. Montepremi della manifestazione 5.000 euro.

"La gara torna nel centro storico di Zogno - spiega il presidente dell'Atletica Valle Brembana Roberto Ferrari in conferenza stampa -. Nel 2020 non l'abbiamo fatta causa Covid, lo scorso anno abbiamo dovuto farla nel centro sportivo di Camanghè sempre per questioni legati alla pandemia. Sono felice di questo ritorno alla normalità della gara.

Ci saranno tanti atleti di alto livello come Pietro Riva della Fiamme Oro, Italo Quazzola della Casone Noceto, i nostri ragazzi Nadir Cavagna, Nicola Bonzi, Pietro Sonzogni e Samuel Medolago. A livello femminile abbiamo la nostra Gaia Colli, la campionessa italiana di 5000 metri Micol Majori, Giovanna Selva, Mariachiara Cascavilla, Fascetti Sveva, Elisa Bartoli dell'Esercito".

Quale è il segreto di questa gara, capace di portare tanto pubblico? "Sicuramente il percorso, con il pubblico molto vicino agli atleti. E con l'incentivo dell'highlander, un gara ad eliminazione molto spettacolare. Anche la presenza di tanti atleti di livello internazionale genera un grande interesse" spiega Ferrari.

Anche quest'anno ci sarà la Highlander Run, giunta all'undicesima edizione, dove, alla fine di ogni giro, in questo caso lungo 480 metri, viene eliminato l'ultimo arrivato, con 2 minuti di recupero fra un giro e il successivo. Così fino all'ultima partenza, in cui gareggiano gli ultimi i tre atleti rimasti in gara.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Ultime Notizie

X
X
linkcross