Cronaca

Economia e Politica

Cultura

Turismo

Sport

Giovani&Scuole

Eventi

Rubriche

La Redazione

Valle Imagna

Valle Brembana

Zona arancione 'rafforzata' in sette Comuni della Bergamasca e in provincia di Brescia

La provincia di Brescia e sette comuni della provincia di Bergamo dichiarati zona arancione: è arrivata l'ufficialità di Regione Lombardia.
23 Febbraio 2021

La provincia di Brescia e sette comuni della provincia di Bergamo dichiarati zona arancione "rafforzata": è arrivata l'ufficialità di Regione Lombardia. 

La vicepresidente e assessore al Welfare Letizia Moratti ha ufficializzato il passaggio della provincia di Brescia in zona arancione, insieme a 7 comuni della Bergamasca:  Viadanica, Predore, Villongo, Castelli Calepio, Credaro, Gandosso e Sarnico e uno del Cremonese (Soncino). Oggi si attende la firma di un'ordinanza da parte del presidente Attilio Fontana.

"Considerata l'ultima accelerazione - ha dichiarato la vicepresidente Moratti parlando in Consiglio regionale - nella provincia di Brescia, con l'aggravante delle varianti che nell'area sono presenti al 39% del totale dei casi, abbiamo concordato con Ministero della Salute una strategia di mitigazione e contenimento del contagio".

Oltre alle normali misure di contenimento tipiche della fascia arancione, si aggiungono (ecco perché si parla di "rafforzata"): chiusura di scuole dell'infanzia ed elementari, niente lezioni in presenza nelle università,vietato lo spostamento nelle seconde case. 

Fonte: ANSA

- La Voce delle Valli

Ultime Notizie

X
X
linkcross