Cronaca

Economia e Politica

Cultura

Turismo

Sport

Giovani&Scuole

Eventi

Rubriche

La Redazione

Valle Imagna

Valle Brembana

A Corna Imagna la polenta si fa...pedalando: l'11 giugno si torna in sella con la Polenta Pedalata

Tra i personaggi illustri che hanno “pedalato” la polenta vi sono perfino Felice Gimondi, Gian Piero Gasperini e Antonio Percassi. Sabato 11 la manifestazione torna a Corna Imagna.
7 Giugno 2022

Sabato 11 giugno in Piazza della Rinascita a Corna Imagna, dalle ore 18.30, ritorna la “Polenta Pedalata”, l'iniziativa promossa dalla Commissione Minori del Comune di Corna Imagna che non si svolgeva dal 2018.

“Il progetto è nato nel 2011 quasi per gioco, una specie di scommessa - racconta Dario Carminati, ideatore della polenta pedalata e ovicoltore - Stavamo cercando qualche idea per chiudere in bellezza l'anno scolastico della scuola elementare e mi era venuta in mente questa trovata un po' matta che ci sembrava originale e divertente, oltre che molto coinvolgente”.

Inizialmente l'iniziativa aveva destato qualche perplessità, ma Dario ha caparbiamente realizzato il progetto. Coinvolgendo 2 amici, uno meccanico e l'altro fabbro e “sacrificando” la sua mountan bike ha tolto le ruote, modificato parte del telaio, collegato i pedali ad un motorino che fa girare un grosso mestolo in un enorme paiolo. Il paiolo viene appoggiato su un fornello a gas e per mescolare la polenta è sufficiente (e necessario) pedalare.

“Francamente non sono un grande amante del pedale e destinare la mia vecchia bici ad una giusta causa non è stato un grande sacrificio; in compenso sono un discreto degustatore di polenta", racconta ridendo Dario. All'inizio veniva preparata soprattutto una polenta contadina, mentre oggi si prepara essenzialmente polenta taragna.

“Quando abbiamo iniziato - continua Dario Carminati -  abbiamo subito riscontrato un ottima partecipazione e grande curiosità. Siamo stati chiamati in molte occasioni e c'è stato un periodo in cui eravamo impegnati addirittura tutti i fine settimana". In tanti anni di attività il progetto “Polenta Pedalata” ha partecipato a decine di sagre in tutta la Bergamasca, uscendo spesso dai confini provinciali e partecipando ad una manifestazione persino a Le Locle nel Cantone svizzero di Neuchàtel.

Tra i personaggi illustri che hanno “mescolato” la polenta vi sono perfino Felice Gimondi, Gian Piero Gasperini e Antonio Percassi che hanno voluto dare il loro contributo ad una polenta pedalata di circa 4 anni fa. “Con le nostre iniziative raccogliamo fondi per promuovere le attività dei ragazzi delle scuole del nostro territorio; infatti, grazie alle quote raccolte la Commissione Minori è riuscita a finanziare corsi di pallacanestro, attività ludiche, un percorso cinematografico e l'acquisto di materiale didattico per la scuola.”

“Abbiamo deciso di riprendere l'iniziativa della polenta pedalata - spiega Giacomo Invernizzi, Sindaco di Corna -, perché rappresenta un po' la metafora del tempo che stiamo vivendo. Siamo usciti da due anni terribili in cui tutti siamo stati costretti a rimanere a guardare. Abbiamo aspettato la fine della pandemia, di poter riprendere una vita “normale”, di riappropriarci della nostra quotidianità. Adesso, in Piazza della Rinascita, vogliamo coinvolgere la nostra gente a partecipare, anche faticando un po', nel costruire qualcosa insieme. Pedalare in bicicletta è da sempre sinonimo di fatica, ma anche di gioia nel raggiungere una meta, un obiettivo, e noi vogliamo fare si che questa gioia sia condivisa dagli abitanti della nostra valle e da tutti coloro che verranno a pedalare con noi.”

Il paiolo può preparare fino a 400 porzioni di polenta e ad esso ne sarà affiancato un secondo, costruito per i bambini, che potrà produrre altre 200 piatti.

“Ci aspettiamo una bella risposta da parte del territorio, gli ingredienti utilizzati provengono tutti dalla valle e con questa iniziativa vogliamo dare non solo una dimensione di socialità, ma anche di ripresa e di apertura verso tutte le attività che abbiamo previsto per l'estate.”

Quest'anno, inoltre, il progetto avrà anche un altro obiettivo, quello di raccogliere fondi che serviranno per sostenere due famiglie Ucraine da poco arrivate a Corna. Accanto alla polenta pedalata saranno presenti attività di animazione per bambini e, alla sera, un karaoke organizzato dai giovani di Corna. Tutta la piazza verrà chiusa e trasformata in una ampia area destinata ai giochi e alla ristorazione.

832fba11 858c 4788 a4e2 251131879be5 - La Voce delle Valli

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultime Notizie

X
X
linkcross