Cronaca

Economia e Politica

Cultura

Turismo

Sport

Giovani&Scuole

Eventi

Rubriche

La Redazione

Valle Imagna

Valle Brembana

Addio terra battuta: ecco il sintetico sul campo di Poscante

Arriva il manto sintetico sul campo da calcio di Poscante, luogo aggregativo per attività sportive e sociali. Intervento finanziato dalla Regione, in previsione un intervento anche per il campo di Stabello.
25 Febbraio 2022

A Poscante di Zogno è stato recentemente rinnovato con manto sintetico (in precedenza era in terra battuta) il campo da calcio del Centro Sportivo comunale, utilizzato dall’Associazione sportiva Poscante Asd per diverse attività.

Particolarmente entusiasta per questo intervento Barbara Carminati, assessore alla Cultura e all'Istruzione del Comune di Zogno e residente proprio a Poscante: “Sono soddisfatta per questa realizzazione dell'Amministrazione comunale di cui sono componente, ma esprimo nel contempo la soddisfazione e il plauso dei giovani che desideravano da tempo di poter disporre di un’ampia agibilità del campo di calcio nel corso dell'anno”.

L'assessore prosegue sottolineando l'importanza di un luogo che non è solo sede di attività sportive, ma anche aggregative e sociali, motivo per cui ritiene che siano stati spesi al meglio i 235 mila euro assegnatogli dalla Regione.

Si tratta di un intervento dalla portata economica significativa, ma proficuo per la costante qualificazione della vita comunitaria. A tal proposito si è espresso anche il vicesindaco e assessore ai Lavori pubblici Giuliano Ghisalberti, che ha seguito lo svolgimento tecnico dell’operazione: “Il centro adesso disporrà di un nuovo campo calcio, di un adiacente spazio polivalente, di una palazzina con servizi e spogliatoi al livello del campo di gioco e di un salone soprastante per incontri, oltre che di un ampio parcheggio. C'era il problema della manutenzione per mantenere in condizioni ottimali la superficie del campo di calcio. Problema risolto attingendo alla legge regionale finalizzata alla riqualificazione degli impianti sportivi con la scelta del piano di gioco in sintetico che dà ampie garanzie di durata nel tempo”.

Ghisalberti prosegue affermando che l’intervento appena realizzato rappresenta un concreto esempio di corretto utilizzo delle risorse economiche messe a disposizione dell’Amministrazione e conclude manifestando la volontà di rinnovare anche il campo di calcio di Stabello, a cui la locale società sportiva sta già lavorando.

Fonte: L'Eco di Bergamo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Ultime Notizie

X
X
linkcross