Cronaca

Economia e Politica

Cultura

Turismo

Sport

Giovani&Scuole

Eventi

Rubriche

La Redazione

Valle Imagna

Valle Brembana

Anomalie nell'acqua ad Almenno San Bartolomeo, Roncola e Piazzatorre. ATS: "Fate bollire l'acqua"

Ad Almenno San Bartolomeo, Roncola e Piazzatorre ATS e Uniacque invitano alla bollitura dell'acqua prima dell'uso a scopo alimentare. Nessun allarme a Palazzago che non attinge al bacino e ai pozzi di Roncola.
11 Giugno 2022

ATS Bergamo e UniAcque, in via cautelativa a temporanea, in attesa degli esiti definitivi delle analisi effettuate, hanno invitato la popolazione dei Comuni di Almenno San Bartolomeo, Roncola e Piazzatorre alla bollitura dell'acqua prima dell'uso a scopo alimentare, compreso anche il lavaggio di frutta e verdura.

ATS fa sapere che verranno diffuse ulteriori notizie non appena saranno disponibili gli esiti definitivi delle verifiche effettuate.

Proprio nei giorni scorsi avevamo dato notizia di due casi di gastroenterite a Roncola dopo che questi avevano bevuto l'acqua dalla fontanella presente nella piazza. Diverse segnalazioni erano arrivate anche dal paese di Almenno San Bartolomeo, che condivide con Roncola l'acquedotto. Dopo le iniziali rassicurazioni ora arriva da ATS l'invito di far bollire l'acqua per uso alimentare.

Nessun allarme a Palazzago. Uniacque ha confermato che il territorio di Palazzago non attinge al bacino e ai pozzi di Roncola e, per il momento, non è interessato da alcun provvedimento.

La maggior parte del paese è rifornita dal bacino della Forcella (sorgente Opreno di Caprino Bergamasco), da Capietaglio (Pontida) e dai pozzi di Villa d'Adda. "Nel caso arrivassero aggiornamenti - fanno sapere dal Comune - la cittadinanza verrà prontamente informata".

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Ultime Notizie

X
X
linkcross