Cronaca

Economia e Politica

Cultura

Turismo

Sport

Giovani&Scuole

Eventi

Rubriche

La Redazione

Valle Imagna

Valle Brembana

Atalanta, esordio in Champions per lo zognese Matteo Ruggeri

Una piccola nota positiva in una serata da dimenticare per l'Atalanta
4 Novembre 2020

È un sicuramente un esordio agrodolce, ma sempre di un esordio in Champions League si tratta. E contro una squadra come il Liverpool.

Una piccola nota positiva in una serata da dimenticare per l'Atalanta (ieri sera crollata 0-5 al Gewiss Stadium di fronte ad un Liverpool straripante) quella dell'ingresso in campo, nei minuti finali, dello zognese Matteo Ruggeri, esterno sinistro classe 2002.

Matteo Ruggeri lo scorso anno già protagonista sulle nostre pagine per la partecipazione ai Mondiali Under 17 con la maglia azzurra raggiunse la finale persa poi contro un'Olanda esagerata (4 a 2). Le sue qualità gli hanno permesso poi di entrare anche nel giro della nazionale Under 20. Ruggeri si allena con la prima squadra già dal 6 settembre.

Per Ruggeri si tratta dell'esordio assoluto tra i professionisti dopo diverse convocazioni in prima squadra. In una partita ormai "chiusa" il terzino zognese ha dimostrato carattere e alcune buone giocate.

Ultime Notizie

X
X
linkcross