Cronaca

Economia e Politica

Cultura

Turismo

Sport

Giovani&Scuole

Eventi

Rubriche

La Redazione

Valle Imagna

Valle Brembana

Bergamo, rinasce la storica "Scaletta del Paradiso" che collega Città Alta e Città Bassa

È considerato uno dei percorsi più belli di collegamento pedonale tra Bergamo Bassa e Bergamo Alta.
15 Gennaio 2022

È considerato uno dei percorsi più belli di collegamento pedonale tra Bergamo Bassa e Bergamo Alta. E questa bellezza giustifica, forse, anche il suo nome, Scaletta del Paradiso. È ormai in fase di conclusione il cantiere che il Comune di Bergamo ha avviato a fine 2020 per consentire la sua sistemazione, altro tassello del piano di manutenzione e riqualificazione dei percorsi pedonali tra Città Alta e i colli avviato dall’Amministrazione Gori 6 anni fa, prevedendo una specifica voce annua nel bilancio delle opere pubbliche.

«Ormai è agli sgoccioli il cantiere – spiega l’assessore ai Lavori Pubblici del Comune di Bergamo Marco Brembillaper la sistemazione di un percorso molto amato dai nostri concittadini, nonché una riqualificazione molto attesa, viste le condizioni in cui versava la pavimentazione di gran parte della scaletta. Il percorso è già stato riaperto ed è percorribile».

I 145 metri della via, che collega via Riva Villa Santa a via Tre Armi, si presentavano particolarmente sconnessi e accidentati: molte erano le pietre saltate negli anni, la vegetazione si era insinuata tra le pietre, la cunetta di scolo si era rotta in più punti, buche e malformazioni della pavimentazione rendevano anche pericoloso – in alcuni tratti – l’accesso pedonale, tanto che un “ramo” della strada era già stato chiuso all’accesso alcuni mesi prima che il cantiere prendesse avvio.

Il Comune è intervenuto con un progetto particolarmente rispettoso della storia della scaletta e che ha previsto il rifacimento della pavimentazione, la predisposizione all’installazione dell’illuminazione pubblica (che sarà installata presto grazie al progetto di implementazione dei punti luce cittadini), la pulizia e la sistemazione dei parapetti e molto altro ancora.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Commenti:
  1. Davvero bella e suggestiva, a percorrerla sembra quasi di fare un tuffo nel passato. Recupero e valorizzazione eseguiti a regola d'arte nel rispetto di ambiente e paesaggio.

Ultime Notizie

X
X
linkcross