Cronaca

Economia e Politica

Cultura

Turismo

Sport

Giovani&Scuole

Eventi

Rubriche

La Redazione

Valle Imagna

Valle Brembana

Bologna Amara, Atalanta battuta 2-1

Un amaro ritorno al campionato dopo la trionfale trasferta di Champions League in Ucraina.
15 Dicembre 2019

Un amaro ritorno al campionato dopo la trionfale trasferta di Champions League  in Ucraina. Prima sconfitta in trasferta del campionato 2019-2020 per l'Atalanta, che esce sconfitta per 2-1 dal Dall'Ara di Bologna contro l'undici di Sinisa Mihajlovic.

Gli uomini di Gasperini non hanno certo demeritato ma hanno mostrato di soffrire non poco le assenze concimitanti del lungodegente Zapata, di Ilicic e del tuttocampista Papu Gomez. La mole di gioco e occasioni è stata comunque importante ma sono mancatr fantasia nei capovolgimenti di fronte e concretezza in area avversaria. Il Bologna al contrario ha sfruttato le ripartenze, soprattutto con la velocità ispirata del tanden Palacio- Orsolini, che non a caso ha ispirato il primo gol. Il tiro da fuori dopo sterzata al limite dell'ex atalantino si è stampato sul palo e Palacio ha insaccato sottomisura a Gollini battuto. 

Nel primo tempo l'Atalanta ha costruito molto, con un Malinowskij positivo ma poco ispirato e Muriel non del tutto efficace. Pasalic ha sprecato un'occasione sontuosa per il pareggio e in avvio di ripresa è arrivato il 2-0 di Poli su colpo di testa. Pochi minuti dopo il gol di Malinowskji su assist di Barrow (subentrato a Freuler) ha aperto una mezzora finale di cuore e gambe dei neroazzurri, che hanno creato situazioni utili, ma mai occasioni clamorose.

Nel finale è entrato anche il giovane Colley che ha creato scompiglio, mentre in vista dello scadere Danilo è stato espulso proprio per due falli ravvicinati sullo stesso Colley e sul connazionale Barrow. Finisce quindi cin una sconfitta, che non altera la permanenza in zona Europa dei neroazzurri, alla vigilia di due appuntamenti "con la storia: lunedí 16 dicembre il sorteggio per gli ottavi di Champions e domenica 22 dicembre all'ora di pranzo il derby di cartello con il Milan. C'è ancora spazio per un sontuoso regalo di Natale.

Ultime Notizie

X
X
linkcross