Cronaca

Economia e Politica

Cultura

Turismo

Sport

Giovani&Scuole

Eventi

Rubriche

La Redazione

Valle Imagna

Valle Brembana

Campioni di cocktail e non solo: pioggia di premi per gli studenti dell'Istituto di S.Pellegrino

Federico Locatelli e Mattia Teli si sono classificati rispettivamente 1° e 3° nel Concorso Interregionale Nord Italia 2022 dell’ABI Professional, bene anche Alessandro Bizzarri, Luana Paris e Kleidis Vathi 4G al VII Concorso Internazionale Caroli Hotels che hanno strappato un secondo e due terzi posti.
2 Aprile 2022

Dopo un periodo in cui, a causa delle restrizioni e dei pericoli derivanti dalla pandemia, tutte (o quasi tutte) le attività extra corsuali si sono fermate , col miglioramento della situazione sanitaria sono riprese le manifestazioni e i concorsi legati alle attività professionali degli istituti alberghieri e turistici. L'Istituto Superiore di San Pellegrino Terme, con i suoi (quasi) 60 anni di storia vanta sicuramente una tradizione molto forte che in questo periodo è stata ampiamente confermata e riconosciuta nelle varie manifestazioni Nazionali e Internazionali svoltesi nelle ultime settimane.

In ordine di risultati è assolutamente di eccellenza la prestazione di Federico Locatelli (in foto copertina a destra) e di Mattia Teli (a sinistra) che si sono classificati rispettivamente 1° e 3° nel Concorso Interregionale Nord Italia 2022 dell’ABI Professional (Associazione Barman Italia), valido per selezionare i finalisti del Concorso Nazionale che si svolgerà a Palermo. Durante il concorso hanno gareggiato gli allievi di 6 scuole alberghiere: l’I.I.S. Maggia di Stresa, il CFP Galdus di Milano, l’En.A.I.P. di Alessandria, l’I.S. San Pellegrino, la Vittorio Cerea Academy e la Fondazione I.S.B. di Torre Boldone padrona di casa della manifestazione. Alla competizione hanno partecipato due alunni per ciascuna scuola, preparando alcune ricette classiche dell’ultimo ricettario I.B.A. (International Bartender Association).

“Eravamo divisi in due gruppi e per ogni concorrente è stato estratto un cocktail, a me è capitato da preparare un Daiquiri e a Mattia un Americano”, racconta Federico Locatelli vincitore della manifestazione e già vincitore a dicembre del concorso di Sala / Bar organizzato da AIB davanti a studenti provenienti da 30 Istituti Alberghieri di tutta Italia. “Abbiamo dovuto preparare la linea e durante la realizzazione del cocktail due giudici ci hanno fatto domande inerenti la storia, gli ingredienti o la preparazione”.

IMG 20220329 WA0007 - La Voce delle Valli

“Vivere l'esperienza di un concorso come questo è una emozione molto forte”, dichiara Mattia Teli, 3° classificato e compagno di classe di Federico, “E' una sorta di banco di prova per misurare se stessi. Non è tanto il rapporto con li altri concorrenti che mi emoziona quanto sentire il giudizio dei giudici che son sempre professionisti molto esperti”.

“Vederli lavorare durante i concorsi è una grande soddisfazione”, commenta Daniela Rubis, la loro giovane docente di sala e bar, “quando hai la fortuna di poter lavorare con dei ragazzi così motivati e curiosi di apprendere riesci a dare un motivo a tutta la fatica che fai ogni giorno in classe. La pandemia ha costretto noi e gli studenti a modificare radicalmente i nostri metodi di insegnamento e il loro concetto di scuola, ma direi che, malgrado tutto, il risultato premia gli sforzi fatti da tutti”.

Ma Federico e Mattia non sono gli unici premiati di questo periodo. Alessandro Bizzarri 5A cucina, Luana Paris 5F sala, Kleidis Vathi 4G accoglienza turistica hanno partecipato al VII Concorso Internazionale Caroli Hotels riservato agli allievi degli Istituti Professionali - Servizi per l’Enogastronomia e l’Ospitalità Alberghiera d’Italia, dedicato ai fondatori della catena Caroli Hotels. Giunto alla settima edizione il Concorso è diventato “internazionale” grazie al successo organizzativo sempre crescente edizione dopo edizione. La manifestazione si articola in tre distinte categorie di concorso, per ciascuna delle quali è prevista una prova: Enogastronomia; Servizi di sala e vendita; Accoglienza turistica.

E anche in questo caso il risultato è stato eccellente. Secondo posto per Luana e terzo posto sia per Alessandro che per Kleidis, il più giovane del gruppo. “Le prove che abbiamo sostenuto non erano individuali ma di squadra”, spiega Luana Paris seconda classificata nella categoria sala e bar, “e quindi non contava solo la tecnica o la capacità comunicativa ma anche la collaborazione nel gruppo e la leadership.” E non finisce qui. Si sono infatti classificati per la finale Nazionale del concorso Cooking Quiz le classi 5H di Pasticceria, 5F Sala e 5A e 5B di cucina. Delle 2 classi di cucina, in realtà, solo la 5A potrà partecipare alla finale perché è ammessa una sola classe per Istituto pur essendosi classificate 1^ e 2^ della loro categoria. Così come sempre al primo posto si sono classificate le 2 classi di sala e pasticceria. Ora aspettiamo le finali facendo il tifo per gli studenti eccellenza della nostra Valle Brembana.

IMG 20220312 WA0012 - La Voce delle Valli
Alessandro, Luana e Kleidis.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultime Notizie

X
X
linkcross