Coronavirus, tampone per chi rientra da Croazia, Grecia, Malta e Spagna: ecco come fare

Redazione 13/08/2020 0 commenti

E’ in vigore da oggi l'ordinanza del Ministro della Salute del 12 agosto 2020 che prevede l’obbligo di sottoporsi a tampone rinofaringeo per le persone che intendono fare ingresso nel territorio nazionale e che abbiano soggiornato o transitato in Croazia, Grecia, Malta o Spagna

Le misure previste si applicano a tutte le persone anche se asintomatiche, indipendentemente dalla cittadinanza, dalla motivazione  e senza eccezioni. 

Le persone di cui sopra, devono OBBLIGATORIAMENTE comunicare il loro ingresso al Dipartimento di Igiene e Prevenzione Sanitaria dell’ Agenzia di Tutela della Salute di Bergamo e sottoporsi a test molecolare o antigenico, effettuato per mezzo di tampone. 

Resta aggiornato

Vuoi ricevere ogni settimana le nostre notizie ??
Iscrivi alla Newsletter

Iscriviti

Verranno considerati validi i tamponi effettuati al momento dell’arrivo in aereoporto, porto, o luogo di confine; saranno altresì esentati dal tampone coloro che abbiano presentato al vettore all’atto dell’imbarco e a chiunque sia deputato ad effettuare i controlli dell’attestazione, di essersi sottoposte, nelle 72 ore antecedenti all’ingresso nel territorio nazionale ad un test molecolare o antigenico, effettuato per mezzo di tampone e risultato negativo 

“Per fa fronte alle numero richieste che prevediamo possano giungere visto il periodo di ferie – dichiara la Dott.ssa Lucia Antonioli, Direttore del Dipartimento di Igiene e Prevenzione Sanitaria di ATS Bergamo – stiamo organizzando l’attività di esecuzione dei tamponi in modo che lo stesso venga eseguito in tempi rapidi evitando assembramenti. Tutte le informazioni riguardo le modalità di prenotazione ed esecuzione dei tamponi verranno pubblicate nella sezione “Coronavirus” sul sito internet aziendale www.ats-bg.it ; nella stessa sezione sarà reperibile il modulo per la comunicazione dell’ingresso in italia” 

A disposizione dei cittadini, per gli adempimenti normativi previsti dall'ordinanza, sono inoltre attivi dal lunedì al venerdì, dalle ore 8.30 alle ore 17.00, i seguenti numeri di telefono del Dipartimento di Igiene e Prevenzione Sanitaria, suddivisi per settore, in base al proprio Comune di residenza. Per verificare il proprio settore di appartenenza collegarsi al seguente link  https://cutt.ly/Jd9iUGn

  • Settore Prevenzione di Bergamo: 035.2270535 
  • Settore Prevenzione Bergamo Est: 035.385414 
  • Settore Prevenzione Bergamo Ovest: 035.385925 
  • Direzione del Dipartimento: 035.2270493 

 

Seguici su tutti i nostri canali social

COMMENTI

Lascia un commento





Settembre 2020

Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
 

1

2

3

4

5

6

7

8

9

10

11

12

13

14

15

16

17

18

19

20

21

22

23

24

25

26

27

28

29

30

    






Scatti delle valli

La Voce delle Valli
Via IV Novembre 52 - 24038 S.Omobono Terme (BG)
P.IVA: 04228230167 e-mail: info@lavocedellevalli.it
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Bergamo
Direttore Responsabile Marco Locatelli

Seguici su

La Voce delle Valli Copyright 2017, All Rights Reserved Ecograph