Cronaca

Economia e Politica

Cultura

Turismo

Sport

Giovani&Scuole

Eventi

Rubriche

La Redazione

Valle Imagna

Valle Brembana

Felice Gimondi rivive sulle tele dell'ex ciclista Garcia: la mostra al Museo del Falegname Tino Sana

Il museo del falegname di Tino Sana ad Almenno San Bartolomeo dedica una mostra a Felice Gimondi. Saranno esposte le opere di Miguel Soro Garcia, realizzate con tecniche di acrilico e collage.
30 Settembre 2022

Felice Gimondi rivive all'interno del Museo del Falegname Tino Sana di Almenno San Bartolomeo sulle tele dell'artista spagnolo Miguel Soro Garcia, ex corridore professionista che dedica le suo opere proprio al ciclismo, dipingendo con la tecnica di acrilico e collage.

La mostra dedicata al campione di Sedrina (tristemente scomparso nel 2019) è stata inaugurata il 16 settembre alla presenza della figlia Norma Gimondi.  “Questo mese - spiega Aurora Sana del Museo del Falegname Tino Sana - abbiamo inaugurato la mostra pittorica su Felice Gimondi. E non è un caso: nel museo abbiamo infatti una stanza dedicata a lui, dove sono esposte le sue maglie e le sue biciclette (e pure quelle di Fausto Coppi ndr)”.

Sì, perché una delle più grandi passioni di Tino Sana - fondatore dell'azienda Tino Sana e dello stesso museo che ospita la mostra di Gimondi, di cui era grande amico - è proprio il ciclismo: Tino Sana fece realizzare ben 220 biciclette in legno, collaudate poi ninentepopodimeno che dalla Bianchi. La bicicletta di Sana - che potete trovare ovviamente nel museo - è un’oggetto da collezione, un’invenzione straordinaria esposta perfino al Bicycle Museum di Chicago negli Stati Uniti d’America. Ecco allora spiegata la scelta di ricordare il grande ciclista - nell'80esimo anniversario dalla sua nascita - con una mostra che chiuderà i battenti il 28 ottobre, composta da sedici quadri.

È evidente quindi che il ciclismo è parte inscindibile del "DNA" Tino Sana e fare una capatina per vedere con i propri occhi le bellissime tele di Garcia dedicate al grande ciclista di Sedrina può essere l'occasione per visitare il bellissimo Museo nella sua interezza, a partire proprio dalle due ruote: si va dalla draisina in legno alle bici dei mestieri ambulanti fino a quelle dei grandi campioni. Ma c'è tantissimo altro. Leggete qua per scoprire cosa troverete nel Museo del Falegname Tino Sana.

E per questo weekend, sabato 1 e domenica 2 ottobre, in occasione dell’iniziativa Tutti in Borgo organizzata dalla Pro Loco, il Museo Tino Sana offre il biglietto a prezzo ridotto. Alla mostra sarà possibile accedervi negli orari di apertura del museo: dal lunedì al venerdì dalle ore 9:00 alle ore 12:00; il sabato dalle 15:00 alle 18:00 e la domenica dalle 9:30 alle 12:00 e dalle 15:00 alle 18:00.

be72d3cc d180 4de8 bdd2 719ab3e92aed - La Voce delle Valli

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultime Notizie

X
X
linkcross