Cronaca

Economia e Politica

Cultura

Turismo

Sport

Giovani&Scuole

Eventi

Rubriche

La Redazione

Valle Imagna

Valle Brembana

Finale Bake Off, ''doppia'' Parodi e Carlo Beltrami in testa ai sondaggi

Venerdì 1 dicembre alle 21.10 andrà in onda la sfida decisiva per il titolo di miglior pasticcere d’Italia. Si vocifera di una possibile doppia conduzione, con la sorella Cristina ad affiancare Benedetta Parodi.
29 Novembre 2017

Dopo circa tre mesi di programmazione per il talent di pasticceria Bake Off Italia, in onda su Real Time Tv (canale 31 del digitale terrestre), è giunto il giorno della finale. Venerdì 1 dicembre alle 21.10 andrà infatti in onda la sfida decisiva per il titolo di miglior pasticcere d’Italia. A contendersi la vittoria nella seguitissima trasmissione sono rimasti in tre, fra cui il bergamasco Carlo Beltrami, 36 anni di Casnigo, sposato e padre di tre figli che nella vita installa serramenti e pratica la corsa in montagna a livello agonistico.

A dividere Carlo dal primo posto assoluto (al momento virtualmente suo, dato che indossa il grembiule blu, insegna del primato, guadagnato in semifinale) sono rimasti Tony Anania di Milazzo (tre volte grembiule blu come Carlo) e Malindi Donvito di Bassano del Grappa (che vanta due grembiuli blu). Sul web si scatenano i confronti ed i pronostici, con vere e proprie fazioni di tifosi  pronte a darsi battaglia a suon di hashtags e tags.

Il sito Reality House ha indetto un sondaggio fra il pubblico (secondo il quale Carlo supera il 40% delle preferenze) e se non fosse che la puntata è già stata registrata sotto il tendone di Villa Annoni a Cuggiono (Milano) probabilmente si sarebbero scatenati anche i siti di scommesse. Alcuni azzardano improbabili “spoilerate”, altri giurano sulla tecnica di Carlo, altri ancora pronosticano Tony (costantemente su alti livelli) oppure la rimonta di Malindi, che dopo alcune puntate altalenanti ha proposto nelle ultime settimane preparazioni d’eccellenza. A giudicare i concorrenti e decretare il saranno ancora una volta il maître chocolatier Ernst Knam, la curatrice de “Il Cucchiaio d’Argento” Clelia D’Onofrio, ed il giovane pasticcere lucchese (con esperienza negli States) Damiano Carrara.

I concorrenti, in ogni puntata, affrontano tre prove (una creativa, una tecnica ed una prova “wow” che punta ad effetti sorprendenti). A sorprendere, secondo un’indiscrezione confermata dalla produzione anche attraverso la propria pagina Facebook, potrebbe essere anche la “doppia conduzione”, che in occasione della finale vedrebbe affiancarsi a Benedetta Parodi la sorella Cristina, moglie del sindaco di Bergamo Giorgio Gori. Insieme conducono (con risultati di share non del tutto soddisfacenti) la trasmissione Domenica In su Rai Uno ed in questo caso potranno lanciare a due voci il classico invito ai concorrenti: “Dolci in forno!”.

Ultime Notizie

X
X
linkcross