Olimpiadi invernali 2026, nasce il comitato per le valli bergamasche (ma senza Valle Imagna)

Redazione 26/11/2020 0 commenti

Il Presidente della Provincia di Bergamo Gianfranco Gafforelli ha istituito, tramite Decreto numero 221 del 4 novembre 2020, il Comitato pro Olimpiadi invernali 2026 nel territorio bergamasco.

Nonostante l'appello dello scorso agosto del consigliere provinciale Demis Todeschini, ancora manca la Valle Imagna, così come i territori della Comunità Montana dei Laghi Bergamaschi (Val Cavallina e sponda bergamasca del lago d'Iseo).

Dopo alcuni incontri preliminari che si sono svolti a partire dal mese di agosto - si legge nel comunicato stampa delle Provincia - su iniziativa del sindaco di Castione della Presolana, la Provincia ha deciso di farsi promotrice dell’istituzione di questo comitato con l’obiettivo di verificare se sussistono o meno le condizioni per portare nelle Valli bergamasche eventi legati alle olimpiadi, oltre a valutare strategie per la promozione di azioni di governance del territorio per proposte condivise.

Il comitato è stato istituito dal presidente Gafforelli d’intesa con i Presidenti delle Comunità montane e il sindaco di Castione della Presolana; il passo successivo, in corso in questi giorni, è la comunicazione della costituzione del Comitato a tutti gli enti, istituzioni locali, nonché rappresentanti di forze sociali ed economiche, di promozione turistica e territoriale che saranno chiamati a farne parte.

Resta aggiornato

Vuoi ricevere ogni settimana le nostre notizie ??
Iscrivi alla Newsletter

Iscriviti

Questi gli enti coinvolti: Regione Lombardia, Comunità Montana Valle Brembana, Comunità Montana Valle Seriana, Comunità Montana Valle di Scalve, Università di Bergamo, Aeroporto di Bergamo, BIM Lago di Como e dei Fiumi Brembo e Serio, BIM del Fiume Oglio, GAL Valle Seriana e dei Laghi bergamaschi, GAL Valle Brembana 2020, Fondazione Comunità Bergamasca, Agenzia per la promozione e sviluppo turistico della provincia di Bergamo, Visit Brembo, Promoserio, Diocesi di Bergamo, Fisi (Federazione italiana sport invernali), Coni-Bergamo, Confindustria Bergamo, Confartigianato Bergamo, Confcooperative, Parco Orobie, Federazione Italiana Sport del Ghiaccio.

Compatibilmente con le difficoltà operative dovute alla pandemia a breve è prevista la convocazione del Comitato, che avrà anche una Cabina di regia composta dal presidente della Provincia e dai presidenti delle Comunità montane di Val Brembana, Val Seriana, Val di Scalve e dal sindaco di Castione della Presolana.

Il Settore Sviluppo – Servizio Turismo della Provincia si occuperà invece del servizio di segreteria e riferimento operativo a supporto delle attività del Comitato. “Non possiamo perdere l’occasione di questo evento di risonanza mondiale per portare benefici al nostro territorio – commenta il presidente Gafforelli -. Sono sicuro che la Provincia, insieme a tutti gli enti coinvolti, farà la sua parte perché Bergamo possa essere tra i protagonisti dei Giochi olimpici”. 

Seguici su tutti i nostri canali social

COMMENTI

Lascia un commento





Marzo 2021

Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom

1

2

3

4

5

6

7

8

9

10

11

12

13

14

15

16

17

18

19

20

21

22

23

24

25

26

27

28

29

30

31

    






Scatti delle valli

La Voce delle Valli
Via IV Novembre 52 - 24038 S.Omobono Terme (BG)
P.IVA: 04228230167 e-mail: info@lavocedellevalli.it
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Bergamo
Direttore Responsabile Marco Locatelli

Seguici su

La Voce delle Valli Copyright 2017, All Rights Reserved Ecograph