Cronaca

Economia e Politica

Cultura

Turismo

Sport

Giovani&Scuole

Eventi

Rubriche

La Redazione

Valle Imagna

Valle Brembana

La Voce della Dea - Sampdoria-Atalanta 3-1: Cristante illude, poi Caprari e Linetty la ribaltano

La Dea con la testa già all'Europa League fa bene nel primo tempo ma concretizza poco per poi crollare nella ripresa. Al goal di Cristante rispondono Zapata, Caprari e Linetty
15 Ottobre 2017

Sorpresa nella formazione titolare in vista della partita di Europa League di giovedì con il Papu Gomez che parte dalla panchina. Nonostante l'assenza nell'undici titolare del suo numero dieci L'Atalanta disputa un primo tempo ricco di occasioni da goal, purtroppo non sfruttate. E nel secondo tempo la Sampdoria non perdona.

Al 6' Freuler, in posizione favorevole, viene murato dalla difesa dei doriani e, al 8', Cristante serve Petagna in area che non controlla.  Al 10' Puggioni è decisivo per due volte: prima su Ilicic e poi su Freuler. Di nuovo Atalanta al 13' con un ottimo assist di Ilicic per Cristante che calcia fuori da ottima posizione.  Al 21', su cross di Spinazzola, finalmente arriva il goal di testa di Cristante per il momentaneo  vantaggio nerazzurro. Lo stesso Cristante, dieci minuti dopo, non sfrutta l'assist perfetto di Petagna e si mangia il raddoppio. 

Al 32' si fa vedere la Samp con Duvan Zapata che ci prova con un pericoloso sinistro, ma Berisha c'è. L'Atalanta protagonista di un ottimo primo tempo, va in affanno nella ripresa e i blucerchiati ne approfittano. Dentro Ramirez per Caprari, la Samp si fa più frizzante e, al 56', si guadagna il pareggio con D.Zapata e, poco dopo, con Caprari si porta in vantaggio.

Mister Gasperini si gioca la carta Gomez al posto di De Roon, e la Dea mostra una timida reazione: conquista un calcio d'angolo e crea tre occasioni per il pareggio con Ilicic, Gomez ed Hateboer. Al 68' però la Samp chiude definitivamente la partita con Linetty che anticipa Masiello e calcia sul secondo palo. Dentro Cornelius e Vido per Petagna ed Ilicic e nella parte finale del match dove si vedono solo piccole occasioni da entrambe le parti. 

Ultime Notizie

Da Milano a Genova passando per Rimini, i ragazzi dell'Istituto Maria Consolatrice tornano in gita

Dopo due anni di chiusure per la pandemia, finalmente tutti gli alunni dell’Istituto Maria Consolatrice di Cepino hanno avuto la possibilità di fare la propria gita. Nella settimana dal 17 al 20 maggio la scuola ha chiuso (parzialmente) le sue porte alla didattica in classe, per dare spazio alle uscite nel territorio vallare e italiano alle varie sezioni.

X
X
linkcross