Cronaca

Economia e Politica

Cultura

Turismo

Sport

Giovani&Scuole

Eventi

Rubriche

La Redazione

Valle Imagna

Valle Brembana

Lezioni in presenza: da Ministero Istruzione 6,2 milioni di euro a 142 scuole bergamasche

Serviranno per l'installazione di dispositivi di aerazione, ventilazione meccanica e sanificazione, potenziare l'offerta rivolta agli studenti disabili.
19 Agosto 2021

"Sono in arrivo 6.264.000 euro per 142 istituti scolastici di ogni grado della nostra provincia". Ad annunciarlo i parlamentari bergamaschi della Lega.

"Al fine di garantire le lezioni in presenza - spiegano deputati e senatori leghisti - il Ministero dell'Istruzione ha stanziato, nel Decreto  Sostegni bis, 350 milioni di euro per l'installazione di dispositivi di aerazione, ventilazione meccanica e  sanificazione, potenziare l'offerta rivolta agli studenti disabili o  con bisogni educativi speciali, procedere a interventi di contrasto  della dispersione scolastica. Di questi, appunto, oltre 6,2 milioni sono destinati alla bergamasca".

"Questo  provvedimento - continuano - permette a ogni istituto che ne aveva fatto  richiesta di sapere quanto denaro avrà a disposizione per  intervenire all'interno dei propri edifici e nell'ambito della  propria comunità scolastica. Il tutto, ovviamente, nel solco delle  linee guida ministeriali ma nel pieno rispetto dell'autonomia di  ciascuna scuola''.  

"

 

"Si tratta di fondi ingenti - sottolineano i parlamentari leghisti - che, insieme alla  prosecuzione della campagna vaccinale e a una maggiore preparazione  complessiva del sistema scuola, dovrebbero scongiurare qualsiasi  ipotesi di interruzione della didattica nel corso dell'anno  scolastico evitando così le lezioni a distanza".

"E' un deciso cambio di passo rispetto ai costosi ed inutili banchi a rotelle voluti dall'allora ministro Azzolina - concludono i deputati e senatori della Lega -. Ringraziamo il sottosegretario all'Istruzione Rossano Sasso che ha caparbiamente voluto questi stanziamenti per garantire un miglioramento strutturale delle scuole italiane in modo da riorganizzare il "normale" ritorno alle lezioni in classe".

Ultime Notizie

X
X
linkcross