Cronaca

Economia e Politica

Cultura

Turismo

Sport

Giovani&Scuole

Eventi

Rubriche

La Redazione

Valle Imagna

Valle Brembana

Nadir Cavagna medaglia di bronzo ai Campionati Italiani di Maratona, all'esordio sui 42 km

Dopo il terzo posto ai Campionati Italiani di Mezza Maratona lo scorso novembre, Nadir Cavagna ci ha preso gusto e strappa la terza piazza - da debuttante - anche ai Campionati Italiani di Maratona andati in scena a Reggio Emilia ieri, domenica 12 dicembre.
13 Dicembre 2021

Dopo il terzo posto ai Campionati Italiani di Mezza Maratona lo scorso novembre, Nadir Cavagna ci ha preso gusto e strappa la terza piazza anche ai Campionati Italiani di Maratona andati in scena a Reggio Emilia ieri, domenica 12 dicembre.

L'atleta dell'Atletica Valle Brembana ha chiuso i 42,195 km in 2h21:08. Davanti a lui Antonio Lollo dell'Atletica Bergamo 1959 Oriocenter, 31enne messinese residente a Clusone che ha vinto il tricolore con il tempo di 2h16:22', seconda piazza per Alessandro Giacobazzi dell'Areonautica con 2h19:27.

Un risultato doppiamente eccezionale per il fondista di San Pellegrino Terme, all'esordio su questa distanza, che però voleva di più. "Non sono molto contento - ci spiega -: mi aspettavo un tempo diverso. Fino al 25esimo chilometro pensavo di vincere la gara, avevo sensazioni ottimali, e fino al 32esimo km ero in linea con il tempo che mi ero prefissato di 2h e 15'. 

Poi ad un certo punto - prosegue Cavagna - mi è arrivata una forte crisi di gambe, non riuscivo più a correre, e ho fatto gli ultimi 7 km lentissimo. Tanto è vero che a 7km dall'arrivo ero a 50 secondi dai primi, il gruppo di keniani davanti, all'arrivo sono arrivato a 6 minuti. Ho preso il famoso muro del 30esimo chilometro. Nella maratona è così".

 

Foto: d'archivio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Ultime Notizie

X
X
linkcross