Cronaca

Economia e Politica

Cultura

Turismo

Sport

Giovani&Scuole

Eventi

Rubriche

La Redazione

Valle Imagna

Valle Brembana

Tomè (il tavolo di Filippi 1971 ispirato alla Rotonda) in mostra all'ADI Design Museum

Disegnato da Basaglia + Rota Nodari, realizzato totalmente in VittEr®, il tavolo San Tomè è in mostra fino all'11 settembre per tutti i visitatori dell'ADI Design Museum.
8 Luglio 2022

Sviluppo - sostenibile - responsabile sono i tre concetti chiave che ADI indica come fondamentali per il design contemporaneo e che hanno guidato la selezione dei progetti che hanno concorso alla XXVII edizione del Compasso d'Oro. VittEr Design® by Filippi 1971, incluso nell'ADI Design Index 2021 nella categoria “Ricerca per l'impresa”, è stato oggi inserito anche nel catalogo della XXVII edizione, nella sezione “partecipanti”.

Inoltre, il tavolo Tomè dell'azienda, disegnato da Basaglia + Rota Nodari, realizzato totalmente in VittEr®, è in mostra fino all'11 settembre per tutti i visitatori dell'ADI Design Museum quale esempio del progetto selezionato. Il progetto d'impresa di Filippi 1971, azienda situata in Valle Imagna, in provincia di Bergamo, creato con l'art direction degli architetti Basaglia + Rota Nodari, rappresenta in modo ottimale la sintesi e la somma dei criteri richiesti da ADI: il marchio VittEr Design® e i prodotti proposti, interamente realizzati in VittEr®, si distinguono “per originalità ed innovazione funzionale e tipologica, per i processi di produzione adottati, per i materiali impiegati, per la sintesi formale raggiunta”. Oltre a questo, si aggiunge la “particolare attenzione prestata ai prodotti che esprimano rispetto ambientale”.

Il progetto soddisfa un ulteriore criterio della selezione ADI: “mettere in evidenza le specificità e le vocazioni dei distretti produttivi del territorio italiano e dare vita a progetti ed iniziative per promuovere, attraverso il design, la ricerca e l’innovazione all’interno delle aziende e nel territorio, con progetti strategici per l’impresa”. Anche sotto questo aspetto Filippi 1971, VittEr Design® e, non ultimo, il materiale VittEr®, sono portavoce dell'intenso legame con il territorio e della maestria italiana.

VittEr®, messo a punto da Filippi 1971, è un multistrato compatto frutto di una elaborata ricerca, creato con poche e precise fasi di lavorazione: una combinazione inedita di temperatura, pressione e l'impiego di un’unica materia prima, la carta a base di cellulosa da filiera certificata FSC Il risultato è un materiale completamente riciclabile e rinnovabile, realizzato senza l'impiego di resine, colle aggiuntive, derivati plastici, a zero emissione di formaldeide, resistente all’usura, idrofugo e ignifugo (classe B-s2, d0). Non ultimo, è annoverabile fra le superfici attive perché, grazie al processo produttivo con ioni di argento, ha proprietà antibatteriche e antivirali.

Inoltre, VittEr® si distingue per il suo essere “tutto colore”: ogni strato che lo compone è colorato e personalizzabile a più nuance nello spessore, per un effetto finale che lo avvicina ai materiali solidi. Dopo intense sperimentazioni e un attento lavoro per la messa a punto della tonalità desiderata, al Fuorisalone 2022 è stata presentata la nuova tinta “Blu Cicladi” che va ad accrescere la gamma delle tonalità oggi disponibili, 10 colori tutti ispirati a luoghi incantevoli nelle varie parti del mondo.

“Siamo molto orgogliosi” racconta Francesca Filippi, Project Manager VittEr® , “della selezione ADI Design Index e di essere in mostra presso il prestigioso museo ADI. Questo importante progetto ci ha permesso di valorizzare ancora una volta il nostro territorio. Un lavoro sviluppato in più passaggi, che ha posto le basi di un percorso legato al mondo del design che ci ha portato, come primo step, a partecipare al Fuorisalone 2022 nel Brera Design District dove abbiamo messo in scena le caratteristiche innovative, ecologiche e performanti di VittEr®”.

VittEr by Filippi 1971 Tavolo Tome @ ADI Design Museum photo © 2022 Roberto De Riccardis 1 - La Voce delle Valli

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Ultime Notizie

X
X
linkcross