Cronaca

Economia e Politica

Cultura

Turismo

Sport

Giovani&Scuole

Eventi

Rubriche

La Redazione

Valle Imagna

Valle Brembana

Sei una donna vittima di violenza? In Valle Imagna il numero da chiamare è sui cartoni delle pizze

In Valle Imagna, il numero da chiamare per le donne vittime di violenza è anche sui cartoni delle pizze grazie ad un progetto lanciato dal Centro Antiviolenza Penelope e a cui hanno aderito diverse pizzerie delle valle.
30 Novembre 2021

In Valle Imagna, il numero da chiamare per le donne vittime di violenza è anche sui cartoni delle pizze grazie ad un progetto lanciato dal Centro Antiviolenza Penelope e a cui hanno aderito diverse pizzerie delle valle nei giorni scorsi, in occasione delle Giornata Internazionale per l'eliminazione della violenza contro le donne.

Il riferimento per i casi di violenza di genere in Valle Brembana e nell'Ambito Valle Imagna-Villa d'Almè è appunto il Centro Antiviolenza Penelope, gestito dalla Cooperativa Sirio dall'8 marzo 2018. Oltre alla sede presso principale presso Villa Speranza a San Pellegrino Terme conta anche due sportelli aggiuntivi ad Almenno San Bartolomeo e a Sant'Omobono Terme.

"Abbiamo distribuito a varie pizzerie d'asporto presenti sui territori dei due Ambiti cartoni per le pizze con il numero di riferimento del Centro - spiega Francesca Capelli, Coordinatrice Rete Antiviolenza Penelope per gli Ambiti Valle Brembana e Valle Imagna-Villa d’Almè –. L'obiettivo è riuscire ad entrare in più famiglie possibili, con l'intento di promuovere all'interno della comunità la nostra Rete Antiviolenza, purtroppo ancora sconosciuta ad alcune donne. Infine abbiamo ottenuto il permesso dalla Prefettura affinché nella giornata del 25 novembre le Istituzioni presenti nei Comuni della Provincia potessero posizionare le bandiere a mezz'asta”.

Secondo i dati forniti dal Centro Antiviolenza Penelope nei due Ambiti dal 2018 al 31 ottobre 2021 i contatti complessivi sono stati 173; di questi ben 103 presi in carico. Il numero del Centro sui cartoni delle pizze d'asporto per coinvolgere più persone possibile. A questo link trovate il report completo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Ultime Notizie

X
X
linkcross