Cronaca

Economia e Politica

Cultura

Turismo

Sport

Giovani&Scuole

Eventi

Rubriche

La Redazione

Valle Imagna

Valle Brembana

Stagione sciistica, tante le richieste. Ma Foppolo aspetta Carona per lo skipass unico

Fra poche settimane (meno di tre) aprirà la nuova stagione sciistica, dopo un 2020 disastroso sotto tutti i punti di vista. Anche a Foppolo dove, però, la situazione si complica a causa di un groviglio burocratico.
18 Novembre 2021

Fra poche settimane (meno di tre) aprirà la nuova stagione sciistica, dopo un 2020 disastroso sotto tutti i punti di vista. Sulle alture bergamasche di neve ce n'è ancora poca, ma se per il meteo resta un po' di cauto ottimismo, non si può dire lo stesso delle norme di sicurezza. Nonostante il tempo “stringa”, dai piani alti tutto tace e la richiesta di amministratori e turisti è sempre più impellente: questo inverno potremo tornare a sciare?

Chiamate, e-mail e contatti alle località sciistiche più famose non mancano di certo e la speranza è quella di poter riscattare, almeno in parte, quanto perduto nella scorsa stagione. La voglia da fare c'è, ma tutto viaggia sulla via dell'incertezza. Anche a Foppolo, dove qualche settimana fa circa 25 centimetri di neve avevano imbiancato il paese, che però ora si sta già sciogliendo.

Qui, però, la situazione si complica anche a causa di un groviglio burocratico. “Qui la situazione è complicata come sempre – ha spiegato il sindaco, Gloria Carletti, intervistata dal Corriere – Ci sono tante richieste, la gente vuole tornare. Il problema è del comprensorio: per Carona l'aggiudicatario non ha ancora versato la somma alla curatela fallimentare. Doveva essere l'anno della ripartenza e dello skipass unico ma stiamo ancora aspettando Carona”.

Stefano Dentella, della Sviluppo Monte Poieto di Aviatico, si è aggiudicato il mese scorso l'ottava asta per i beni della fallimento Brembo Super Ski, ovvero le seggiovie di Val Carisole (Conca Nevosa, Alpe Soliva, Valgussera) e l'impianto di innevamento artificiale a Foppolo. Il diretto interessato, contattato dal Corriere, avrebbe replicato affermando che “quando ci sarà l'acquisto, lo saprete”.

Ai Piani di Bobbio il problema sembrerebbe essere la scarsità della neve, ma l'amministratore delegato di Itb Massimo Fossati è ottimista: “Arriverà, non mi preoccupo. Ma dalle telefonate si sente che la gente ha voglia di sciare”. Intanto, il sottosegretario regionale a Sport, Olimpiadi e Grandi Eventi Antonio Rossi ha recentemente illustrato l'iniziativa Free Skipass, che nel dicembre 2021 permetterà a tutti gli under 16 residenti in Lombardia di sciare gratuitamente.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Ultime Notizie

X
X
linkcross