Cronaca

Economia e Politica

Cultura

Turismo

Sport

Giovani&Scuole

Eventi

Rubriche

La Redazione

Valle Imagna

Valle Brembana

Variante Omicron, ATS Bergamo: "Chi è stato in Sudafrica e questi altri Paesi ci contatti"

Avviso urgente per le persone che hanno transitato o soggiornato in Sudafrica, Lesotho, Botswana e Swatini, Zimbabwe, Malawi, Mozambico, Namibia
29 Novembre 2021

Per contenere la diffusione del virus Sars-Cov-2 nella sua variante Omicron, l’Agenzia di Tutela della Salute di Bergamo è operativa per attuare le ultime disposizioni del Ministero della Salute.

In particolare il Ministro della Salute (con Ordinanza in vigore dal 26 novembre al 15 dicembre 2021) ha disposto limitazioni/divieti di ingresso/transito in Italia per coloro che abbiano soggiornato/transitato in Sudafrica, Lesotho, Botswana e Swatini, Zimbabwe, Malawi, Mozambico, Namibia nei quattordici giorni precedenti.

L'Ordinanza dispone, inoltre, l’obbligo per le persone che si trovano già in Italia a partire dal 12 novembre scorso, dopo soggiorno/transito in uno o più Paesi tra quelli sopra indicati, di mettersi in contatto urgentemente con il Dipartimento di Prevenzione dell'azienda sanitaria competente per territorio, anche in assenza di sintomi compatibili con COVID-19.

L’Agenzia di Tutela della Salute disporrà i tamponi molecolari obbligatori nonché le disposizioni di quarantena previste.

Pertanto si invitano le persone interessate dagli obblighi della citata Ordinanza di mettersi in contatto con la dovuta urgenza ai seguenti recapiti telefonici 035.2270585 - 586

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Ultime Notizie

X
X
linkcross