Cronaca

Economia e Politica

Cultura

Turismo

Sport

Giovani&Scuole

Eventi

Rubriche

La Redazione

Valle Imagna

Valle Brembana

A Bergamo arriva il Leverkusen: Atalanta, per ritrovarsi basterà l'aria d'Europa?

Gli ottavi di Europa League mettono di fronte due squadre dal gioco marcatamente offensivo: si preannuncia una sfida ricca di emozioni
8 Marzo 2022

L’Atalanta alle prese con la prova delle "aspirine" (così viene soprannominata la squadra tedesca). Archiviati i sedicesimi di finale di Europa League contro l’Olympiakos, le urne hanno regalato il Bayer Leverkusen agli ottavi. Si tratta di una sfida molto affascinante tra due squadre che vivono momenti di forma differenti.

Se il Leverkusen viaggia al terzo posto in Bundesliga e ha appena pareggiato in casa del Bayern Monaco, la Dea viene dal ko dell’Olimpico e da un periodo che ha dato più domande che certezze. Gli uomini di Gasperini hanno infatti messo in campo una prestazione troppo poco incisiva, soprattutto dalla trequarti in poi.

Sulla carta, le forze in campo sembrano quantomeno equivalenti. Nei tedeschi, occhio alla sfilza di giovani talenti. Da Moussa Diaby, trequartista scuola PSG che vanta 12 reti e sette assist in 23 gare di campionato, ai difensori Tah e Tapsoba. Il veterano della squadra è il portiere della nazionale finlandese Hradecky, oltre 150 incontri per lui con la maglia delle aspirine. Dovrebbe essere invece assente Patrik Schick, l’ex Roma proverà comunque a recuperare, almeno per la sfida di ritorno.

Nella Dea, la situazione infortuni è di fatto invariata, ad Ilicic e Zapata dovrebbe però forse aggiungersi Zappacosta, sostituito lo scorso turno di campionato per una botta all’occhio. La preoccupazione della squadra, però, riguarda soprattutto l’attacco, orfano di una prima punta. Gasperini ha provato diverse soluzioni, con risultati alterni. Giovedì potrebbe toccare al tridente Boga-Pasalic-Malinovksyi, più difficile l’impiego di Muriel da primo minuto: anche per il colombiano, non un periodo facile.

Ci si dovrà aspettare comunque una partita dal grande ritmo da parte di entrambe le compagini. In campionato, il Leverkusen ha all’attivo 64 gol in 25 partite, una media di più di due reti a partita. Facile prevedere che la qualificazione sarà decisa dalla fase offensive delle due squadre.

Per scoprirlo, l’appuntamento è con la sfida di andata, in programma giovedì 10 marzo al Gewiss Stadium. Fischio di inizio alle ore 21.00, la partita sarà visibile su Dazn, sul canale 252 di Sky e in chiaro su Tv8. Dai Dea, per guarire da un brutto momento niente di meglio di un’aspirina.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultime Notizie

X
X
linkcross