Cronaca

Economia e Politica

Cultura

Turismo

Sport

Giovani&Scuole

Eventi

Rubriche

La Redazione

Valle Imagna

Valle Brembana

Allarme siccità e fieno: la situazione in provincia di Bergamo

Il 65% dei campi coltivati in Italia colpiti da siccità per danni superiori a 2 miliardi di euro. Meno fieno per 200 malghe bergamasche
24 Luglio 2017

Secondo quanto riportato da Coldiretti, il 65% dei campi coltivati in Italia sono stati colpiti dalla siccità per danni superiori a 2 miliardi di euro. Assenza di pioggia e temperature oltre i 35 gradi che hanno spinto ben 10 regioni italiane a chiedere lo stato di calamità, e tra queste anche Regione Lombardia

Coldiretti Lombardia ha fatto sapere che nelle provincie di Sondrio, Como, Lecco, Brescia e Bergamo si è registrato un calo del 20% di erba a disposizione per il bestiame con danni pari a circa 90 milioni di euro.  A soffrire questa situazione le circa 200 malghe in provincia di Bergamo, con prati e pascoli per quasi 21 mila ettari.

"Siamo pronti a collaborare con le Regioni nel censimento dei danni e la verifica delle condizioni per dichiarare lo stato di eccezionale avversità atmosferica - spiega il ministro delle Politiche agricole, Maurizio Martina - Sono tre gli assi di intervento: attivazione del fondo di solidarietà nazionale, aumento degli anticipi dei fondi europei Pac, 700 mln per il piano rafforzamento delle infrastrutture irrigue".  

LEGGI ANCHE

Sesta Mostra Caprina: il Re e la Regina sono di Roncola, tantissimi i giovani allevatori

Ultime Notizie

X
X
linkcross