Cronaca

Economia e Politica

Cultura

Turismo

Sport

Giovani&Scuole

Eventi

Rubriche

La Redazione

Valle Imagna

Valle Brembana

La fioriera nata dalla bufera: il pino di Fuipiano che diventa strumento per valorizzare Arnosto

A Fuipiano Imagna un grosso pino caduto nel parco in seguito ad una bufera di vento viene trasformato in un gioiello d’artigianato da ammirare e che incornicia la bellissima Arnosto.
12 Marzo 2022

È il 1 Febbraio e a Fuipiano Imagna cade un grosso pino nel parco a seguito di una bufera di vento disastrosa, ma il Comune "accoglie" il disagio e, invece di autocommiserarsi, ne fa - grazie all'aiuto di Pro Loco e addetti comunali - un vero gioiello d’artigianato da ammirare, una fioriera che sarà contornata da innumerevoli luci a LED e piante ornamentali per incorniciare l'antica contrada di Arnosto.

“La fioriera è stata collocata ad Arnosto - spiega il sindaco Luigi Diego Eléna - Abbiamo pensato che fosse il posto più adatto, un’opera del genere era quella giusta per adornare ed evidenziare la contrada ex dogana della repubblica Serenissima di Venezia”, e continua spiegando le intenzioni della comunità riguardo l’albero: “Il nostro impegno comunale è stato quello di donare vita ad un albero distrutto dal vento, salvandolo dall’essere destinato a diventare legna da ardere.

"Come intera comunità - sottolinea il primo cittadino - crediamo che la civiltà di un popolo sia da giudicare anche da come si prende cura dei propri alberi e da come gestisce il verde pubblico, soprattutto in questo caso grazie alla Pro Loco e agli addetti comunali”, e specifica che secondo lui altre contrade dovrebbero prendere esempio da questa iniziativa.

“È un nuovo modo per noi di amministrare il territorio, aumentare la vicinanza ai cittadini e valorizzare anche l’immagine della nostra valle e di Fuipiano”.

Circa un mese fa, il sindaco di Fuipiano (che è anche scrittore e poeta con diverse pubblicazioni all'attivo) ha pubblicato il suo nuovo libro "Acrobata sul confine". QUA l'intervista.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Ultime Notizie

Taragna per tutti i gusti a Roncola, il 2 luglio torna la Taragnafest

Dopo due anni di pausa a causa della Pandemia, torna una delle feste più attese della Valle Imagna: la Taragnafest. Primi piatti, grigliate alla brace, brasati, funghi porcini e ovviamente la taragna, regina indiscussa della festa, sono gli ingredienti fondamentali per una sagra che nei primi due weekend di luglio attirerà avventori da ogni parte della provincia.

X
X
linkcross