Cronaca

Economia e Politica

Cultura

Turismo

Sport

Giovani&Scuole

Eventi

Rubriche

La Redazione

Valle Imagna

Valle Brembana

Un parco "per tutti" alla Fornace di Almenno, con la prima pista di Pump Track della Valle Imagna

Un nuovo taglio del nastro ad Almenno San Bartolomeo. La cerimonia si terrà sabato 26 marzo alle 15.30 al nuovo parco della Fornace che verrà inaugurato dall'Amministrazione Comunale alla presenza dei rappresentanti degli sponsor che hanno reso possibile questo intervento, tra i quali Conad "La Spertina”.
22 Marzo 2022

Un nuovo taglio del nastro ad Almenno San Bartolomeo. La cerimonia si terrà sabato 26 marzo alle 15.30 al nuovo parco della Fornace che verrà inaugurato dall'Amministrazione Comunale alla presenza dei rappresentanti degli sponsor che hanno reso possibile questo intervento, tra i quali Conad "La Spertina”. Il nuovo parco è situato in Via del Lavoro, antistante il parcheggio del Centro Commerciale La Fornace, su una superficie di circa 10.000 metri quadrati: il programma della giornata prevede il ritrovo alle 15.30, l’inaugurazione alla presenza delle autorità alle 15.35, alle 15.45 un'esibizione del gruppo mountain bike del GC Almenno sulla nuovissima pista di Pump Track - la prima della Valle Imagna - e alle 16 una merenda per grandi e piccini e un momento di animazione per i più piccoli con il Mago Felice.

"Siamo molto soddisfatti di questo intervento, peraltro previsto dal programma elettorale con il quale ci siamo presentati alle elezioni amministrative del 2019 - sottolinea il sindaco Alessandro Frigeni - perché, grazie anche ai contributi di Conad e di Regione Lombardia, siamo riusciti a valorizzare un'area tra le più centrali del nostro paese, adiacente al centro commerciale e alla frequentatissima pista ciclabile che collega il centro del paese alla frazione delle Cascine; Almenno San Bartolomeo si conferma sempre più paese a vocazione “green”; prosegue infatti il programma di valorizzazione e di miglioramento del sistema dei parchi pubblici almennesi; dopo gli interventi di riqualificazione del Parco San Carlo di Via IV Novembre (nel 2018) e del Parco di Via Terranova in località Cascine (nel 2021) è ora la volta del Parco della Fornace adiacente al parcheggio dell’omonimo centro commerciale.

"L’intervento prevede la realizzazione di un vialetto di collegamento in materiale idoneo tra il parcheggio e il belvedere della collinetta - aggiunge l'Assessore al Verde Pubblico Manuel Rota - un’area giochi inclusiva per bambini, con giochi adatti anche ai bimbi diversamente abili; una pista di “pump track” per biciclette (mountain bike, bmx, ecc…), skate, roller e monopattini; un’area picnic e relax sulla collinetta con nuove panchine e tavoli in metallo (ad alta durabilità e resistenti nel tempo) e la sistemazione delle alberature presenti in modo tale da favorire il miglior ombreggiamento possibile"

Al fine di garantire la sicurezza urbana – conclude Rota – e di prevenire il fenomeno dell’abbandono illecito di rifiuti sulla collinetta è stato inoltre potenziato l’impianto di pubblica illuminazione ed è stato installato un sistema di videosorveglianza costituito da videocamere direttamente collegate con la centrale di monitoraggio, localizzata presso il Servizio di Polizia Locale”.

"Il progetto nasce ovviamente dagli stimoli dell'Amministrazione di un parco per tutti, alla lettura del luogo - fa sapere il progettista l'architetto Mario Beltrame -. Questa collina artificiale che guarda San Tomè non gli può essere indifferente. Da ciò nasce l'idea di un percorso pedonale che raggiunge la sommità della collina superando le barriere architettoniche esistenti e tracciando un percorso per tutti che da significato alla collina stessa nel suo nuovo "belvedere", punto di sguardo verso la storia e luogo conviviale con le sue nuove panchine. Poco più in là i tavoli con sedute diventano spazi di comunità. L'occasione di questo nuovo percorso nel parco offre il nuovo spazio giochi per bambine e bambini con giochi inclusi, mentre alla base ed inizio del percorso nasce una pista di pumptrack, struttura sportiva innovativa di sport che crescono nella vita di ragazze e ragazzi per la pratica di nuovi giochi e questa struttura si affianca ad una realtà vissuta e importante della pista ciclabile. In sintesi un progetto 0-100 anni che rivitalizza uno spazio pubblico importante per dimensione e utenza senza stravolgere la sua natura".

"Abbiamo creato un'ulteriore polo di aggregazione per bambini, ragazzi e famiglie - sottolinea il Consigliere Delegato allo Sport e alle Politiche Giovanili Vittorio Oberti - oltre ai giochi inclusivi per bambini di varie età e all'area pic-nic per le famiglie sarà presente la nuovissima pista di pump track, che, ne siamo certi, sarà particolarmente apprezzata da adolescenti e teenager"

“L’Amministrazione comunale di Almenno San Bartolomeo da tempo stava facendo delle valutazioni su alcune aree del paese da valorizzare, e tra queste il Parco della Fornace – spiega Nicola Rotasperti, presidente di La Spertina s.r.l. di Almenno San Bartolomeo, responsabile del Conad di Almenno SB e membro del Cda di Conad Centro Nord – l’idea mi è piaciuta molto e ho accettato di buon grado la proposta dell’Amministrazione comunale di diventare partner di questo progetto attraverso un contratto di sponsorizzazione, anche perché ho da sempre una grande passione per i parchi e il verde. Inoltre il parco è adiacente al nostro parcheggio e mi sembrava un’iniziativa strategica dal punto di vista commerciale oltre che utile sia per i nostri clienti che per la cittadinanza. Un investimento in linea con la filosofia Conad, da sempre vicina alle comunità locali e alle istanze del territorio”.

L’intervento prevede un costo complessivo di 135 mila euro, finanziato per 70 mila euro con fondi comunali, 24.400 euro contributo di La Spertina Srl, 12.200 euro contributo a titolo di sponsorizzazione da parte della Cooperativa Conad Centro Nord e un contributo regionale di 28.400 euro. In caso di pioggia intensa, la manifestazione inaugurale sarà rinviata a sabato 2 aprile sempre alle 15.30.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Ultime Notizie

Taragna per tutti i gusti a Roncola, il 2 luglio torna la Taragnafest

Dopo due anni di pausa a causa della Pandemia, torna una delle feste più attese della Valle Imagna: la Taragnafest. Primi piatti, grigliate alla brace, brasati, funghi porcini e ovviamente la taragna, regina indiscussa della festa, sono gli ingredienti fondamentali per una sagra che nei primi due weekend di luglio attirerà avventori da ogni parte della provincia.

X
X
linkcross